Champions: Napoli, venduti 17mila biglietti in 4 ore 


C'e' sete di Champions League a Napoli. Nella prima giornata di vendita dei biglietti, infatti, sono stati staccati gia' 16.900 tagliandi. Un dato che testimonia l'attesa dei tifosi, soprattutto perche' i tagliandi sono andati via in quattro ore: il via alla vendita e' partito alle 15. A testimoniare la voglia di Champions League sono anche le code che si sono formate oggi all' esterno delle rivendite autorizzate nonostante il gran caldo. Non sono mancati i disagi, visto che alcune ricevitorie avevano problemi di linea internet e le attese si sono allungate. Intanto il Napoli attende ancora la comunicazione del Nizza sul fabbisogno di biglietti destinati ai tifosi francesi che verranno al San Paolo, in una serata che si annuncia calda anche dal punto di vita dell'ordine pubblico. Anche che da parte della polizia francese c'e' preoccupazione per la gara di ritorno e l'arrivo degli ultras napoletani a Nizza. Sono invece messaggi di affetto quelli che continuano sull'asse Napoli-Nizza quando si parla di Mario Balotelli. Oggi l'attaccante ha postato un video su Instagram in cui ha parlato degli azzurri: "Ho sempre detto - afferma Balo - che sono innamorato di Napoli e dei napoletani e mi dispiace incontrarli sempre come avversari". Una conferma di un feeling esistente da tempo, che magari un giorno potrebbe trasformarsi in un'operazione di mercato per ora non in agenda. Balotelli a Nizza oggi ha ritrovato Wesley Sneijder, che si e' presentato sfidando subito il Napoli: "Sono convinto - ha detto l'olandese - che possiamo passare il playoff, ma dobbiamo esserne convinti tutti. Crederci e' il mio mantra e cerchero' di trasmetterlo a tutti i miei giovani compagni. E' l'unico modo per ottenere risultati. Nel 2010, all'Inter ad inizio stagione non pensavamo di poter vincere la Champions, ma poi nel corso della stagione abbiamo cominciato a crederci e abbiamo ottenuto la vittoria". Se il Nizza si affida al 33enne olandese, il Napoli continua invece a puntare sui giovani e prosegue l'avvicinamento al centrocampista ucraino Aleksandr Zinchenko, ventenne che gli azzurri stanno cercando di strappare al Manchester City, dove non ha chance di giocare. L'esterno potrebbe arrivare a breve alla scuola di Sarri con il ruolo di vice Callejon. 

09-08-2017 00:00:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso