Comune di Quarto e Ossigeno per l'Informazione ricordano i giornalisti uccisi da criminalità organizzata e terrorismo


 Il Comune di Quarto è il primo Comune italiano che aderisce alla campagna organizzata dall'associazione di volontariato “Ossigeno per l'Informazione” per ricordare collettivamente, esponendo un pannello murale con i loro nomi e i loro volti, i 28 giornalisti italiani uccisi nell'adempimento del loro dovere di informatori dell'opinione pubblica, mentre seguivano vicende di terrorismo o di criminalità organizzata o missioni internazionali all'estero. “Cercavano la verità. 28 nomi una sola storia” è lo slogan che incornicia le foto dei nove giornalisti uccisi dalla mafia, dei due uccisi dai terroristi, dei 17 uccisi durante missioni di lavoro all'estero in zone di guerra. Il pannello è stato realizzato in occasione della Giornata mondiale per la Libertà di Stampa, che ricorre ogni anno il 3 maggio. Le prime copie sono state donate alla Regione Lazio, all'Ordine Nazionale dei Giornalisti, alla Commissione Parlamentare Antimafia, ad alcune scuole di Roma, al Circolo della Stampa di Cosenza. Ossigeno lo consegnerà agli enti e alle istituzioni disposte che ne faranno richiesta.

A Quarto il pannello sarà consegnato al Sindaco, Rosa Capuozzo, il 27 maggio alle ore 11.30 nell'Aula consiliare intitolata alla memoria del giornalista Peppino Impastato. Il pannello murale sarà esposto all'ingresso della Casa comunale di via Enrico de Nicola. Assisteranno alla cerimonia: una delegazione di studenti dell'Istituto “Rita Levi Montalcini-Isis” di Quarto, una delegazione del Coordinamento campano dei parenti delle vittime innocenti di camorra ed i dirigenti scolastici del territorio.

“Con questa iniziativa e con l’amministrazione diamo un altro segnale forte contro il malaffare, diamo una svolta, nei fatti, all'immagine di questa città.” asserisce il Sindaco Rosa Capuozzo.

Subito dopo la cerimonia si svolgerà un convegno sulla libertà di stampa promosso dall'Amministrazione Comunale, al quale parteciperanno: il sindaco di Quarto, Rosa Capuozzo, l'assessore alla Legalità, Francesco Pisano, il direttore di Ossigeno per l'Informazione Alberto Spampinato, il presidente regionale dell'Ordine dei Giornalisti, Ottavio Lucarelli, il consigliere nazionale dell'Fnsi Gerardo Ausiello, il Segretario del Sindacato Unitario Giornalisti della Campania Claudio Silvestri. 

Interverranno, inoltre, il Presidente dell' Assostampa Flegrea Gino Conte e il Segretario dell’associazione Giornalisti Flegrei Rosario Scavetta. L'incontro sarà moderato dalla giornalista Caterina Laita.

27-05-2016 21:13:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso