Concerto lirico a Palazzo San Carlo contro il terrorismo e le discriminazioni


L’Associazione culturale “Gli amici di Palazzo San Carlo” ha organizzato, questa sera, alle ore 19.00, presso la sede di Palazzo San Carlo a Santa Maria Capua Vetere, in traversa San Pietro, un concerto lirico, sotto la direzione artistica di Raffaele Russo con Daniela Innamorati, Nunzia de Falco e il pianista Francesco Pareti,  in memoria delle vittime di Orlando, di Nizza e di tutte le stragi del terrorismo. Saranno presenti il Console Generale degli Stati Uniti a Napoli, Colombia Barrosse, il Console Generale di Francia a Napoli, Jean Paul Seytre, il Console Generale di Spagna Josè Luis Solano, l’Assessore alla Pari Opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani, l’Assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele, Il Presidente di Arcigay Napoli,Antonello Sannino, Il Presidente di Arci Napoli, Mariano Anniciello, il Presidente del Circolo Savoia di Napoli, Carlo Campobasso, il Direttore del Centro Sinapsi della Università Federico II di Napoli, Paolo Valerio, molti rappresentati di associazioni del terzo settore oltre alla presenza di diversi Sindaci: Carlo Marino, Sindaco di Caserta, Giorgio Zinno, Sindaco di San Giorgio a Cremano, Antonio Mirra, Sindaco di S.M. Capua Vetere, Il Sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto. “Lo spirito dell’iniziativa - dichiara Gennaro Stroppolantini, Presidente dell'associazione amici di Palazzo San Carlo - è quello di rafforzare la solidarietà tra i popoli e di abbattere ogni muro di incomprensioni, razzismi, discriminazioni e intolleranza: bisogna recuperare la coesione tra le persone e tra i popoli, per porre un vero argine al terrorismo e consegnare un mondo in pace alle future generazioni”.

rw

19-07-2016 19:07:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso