Costringe il bimbo di 5 anni a elemosinare. Mamma denunciata a Sant'Antonio Abate


Sant'Antonio Abate. Non ha un giocattolo tra le mani ma un bicchierino di plastica che deve riempire elemosinando in strada. Ha solo 5 anni e stringe forte la mano della mamma che lo ha costretto all’accattonaggio per le vie di Sant’Antonio Abate.

Un “gioco” che bisogna apprendere fin da subito per sopravvivere alla cultura, quella della quale fa parte il bambino. Fermi in via Casa Aniello, incrocio via Roma, la mamma con il suo bambino sono stati fermati dagli agenti della municipale, attivi per controlli sul territorio.

Tra il traffico la donna, identificata in R. S. di 43 anni, era dedita all’accattonaggio, avvicinando gli automobilisti in coda all’incrocio. Deferita alla Procura della Repubblica alla donna è stato consegnato anche il foglio di via.

Elena Pontoriero

17-02-2017 11:00:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso