Fratello e sorella picchiano rispettivi coniugi, sono amanti


Hanno preso a bastonate i rispettivi coniugi colpevoli di una relazione sentimentale clandestina. I carabinieri hanno posto agli arresti domiciliari un uomo ed una donna, fratello e sorella, 54 e 50 anni, di Portopalo di Capo Passero, nel Siracusano, con l'accusa di atti persecutori. Ieri sera e' arrivata una chiamata alla sala operativa dei carabinieri su un'aggressione nei confronti dei cognati ma prima dell'arrivo delle forze dell'ordine i due fratelli erano riusciti a nascondere spranghe e bastoni nella loro auto. Le testimonianze dei due ex cognati hanno permesso ai militari di ricostruire la vicenda e di recuperare le spranghe. Quello di ieri non sarebbe stato l'unico episodio di violenza ai danni delle vittime. 

12-01-2018 15:34:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso