Napoli-Ghoulam: le prove di rinnovo fissate a febbraio


Le manovre del Napoli per il mercato invernale, ufficialmente partito martedì 3 gennaio, non si fermano al solo acquisto di Leonardo Pavoletti, l’attaccante scelto da Sarri per colmare il vuoto creatosi al centro del tridente a causa dell’involuzione di Gabbiadini e lo stop di Milik. E’ stato lo stesso presidente, Aurelio De Laurentiis, ad annunciare che il club napoletano è pronto a firmare altri due-tre colpi, acquisti che andrebbero ad aggregarsi  alla rosa azzurra - il cui valore è cresciuto notevolmente negli ultimi quattro mesi - entro giugno o magari prima della chiusura della sessione di gennaio. Giuntoli si sta guardando intorno per assicurare a Sarri almeno un terzino, oltre a un portiere da affiancare a Reina. Di sicuro, però, i fari restano puntati su Manolo Gabbiadini, almeno per il momento. Il bergamasco potrebbe clamorosamente restare sotto al Vesuvio nonostante le difficoltà emerse negli ultimi tempi, fermo a quota due gol in campionato. Offerte ufficiali non ne sono arrivate a Castel Volturno, dove alcuni club  - inglesi e tedeschi - hanno bussato alle porte di De Laurentiis soltanto per prendere informazioni circa il costo del cartellino della punta classe ‘91. E se il presidente dei partenopei non riuscisse a cederlo a titolo definitivo a gennaio - cosa che gradirebbe - non è da escludere che possa decidere di tenerlo alla corte di Sarri, in attesa di un’offerta più vantaggiosa o che il cartellino dell’ex Samp possa lievitare. 

Resta un caso spinoso, invece, quello relativo a Ghoulam: il terzino, sotto pressione per il corteggiamento del Bayern, non ha ancora accettato la proposta avanzata dal Napoli per il rinnovo. Le parti si aggiorneranno a breve, a partire da febbraio. E Ancelotti resta alla finestra.

tp

08-01-2017 19:15:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso