Nocera/Pagani. Serial killer delle prostitute, confermato ergastolo per Izzo


La Corte d’Appello conferma l’ergastolo per Nobile Izzo, accusato dell’omicidio delle due prostitute Santina Rizzo (63 anni) e Maria Ambra (74 anni), già condannato in primo grado. 

Accolta dunque la richiesta presentata la scorsa settimana dal procuratore generale per il tappezziere, con la requisitoria svoltasi dinanzi ai giudici a seguito della deposizione del consulente incaricato di svolgere una perizia sulle condizioni dell’uomo, ora 55enne. C’erano infatti diversi dubbi sulla sanità e lucidità mentale dell’omicida, in particolare nel momento in cui i delitti sarebbero stati commessi (rispettivamente nel 2010 e nel 2014), tant’è che lo stesso Izzo ha raccontato di essersi addormentato e, al suo risveglio, di aver trovato le due donne già decedute, pur non escludendo di essere lui l’autore. 

13-02-2018 16:26:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso