PB-C13, la soluzione se l'auto non parte


A chi non è capitato almeno una volta di entrare in auto e accorgersi di non poterla mettere in moto perché la batteria è in parte o completamente scarica e, di conseguenza, non può fornire energia al motorino di avviamento. Per risolvere questo problema, a volte, basta collegare, tramite dei cavi con morsetti, la batteria scarica con quella di un’altra autovettura.

In alternativa, si può ricorrere agli avviatori d’emergenza portatili (booster), che sono accumulatori, caratterizzati da valori di capacità, corrente di avvio e corrente di picco, tali da essere adatti a far partire automobili in panne di piccola, media o grande cilindrata.

È il caso del PB-C13 della Aukey, un prodotto versatile che tutti dovrebbero avere in auto. Oltre allafunzione principale di booster, può ricaricare dispositivi mobili (smartphone, tablet, fotocamere) con ingresso a 5V o alimentare apparecchi con ingresso a 12V (TV o frigo da auto). E, se non bastasse, ha anche una torcia integrata.

Nella confezione di vendita, in cartone riciclato, oltre all’avviatore d’emergenza e ad una bella custodia in similpelle per contenerlo insieme a tutti gli accessori, sono presenti un cavo jumper “intelligente” (certificato CE, ROHS e FCC) per collegarlo alla batteria, un cavo USB-microUSB, due caricatori, uno con presa accendisigari ed uno con spina italiana, il manuale d'uso e la garanzia di 24 mesi.

Il PB-C13, costruito con robusta plastica di colore giallo e nero, misura 22x8,5x2,5 cm e ha un peso di 620 grammi, riconducibili alla batteria interna da 18.000 mAh ed all’elettronica di potenza integrata che garantiscono una corrente di avvio di 300A ed una corrente di picco di 600A.

Sulla base piatta sono presenti due uscite USB da 5V, rispettivamente 1A e 2A, l’ingresso 15V/1A per la ricarica del booster, la presa, protetta da un tappo in gomma, per il cavo jumper e la torcia. Sulla faccia superiore sono, invece, visibili, oltre il logo AUKEY, 4 LED che indicano la percentuale (25%, 50%, 75% e 100%) di energia residua della batteria ed il pulsante ON/OFF, che serve anche ad attivare la torcia (pressione prolungata di 3 secondi), passando con un click da una all’altra delle quattro possibili modalità (Acceso, SOS, Lampeggio, Spento). Sul bordo laterale è presente, infine, un’uscita 12V/10A.

Durante il nostro test, abbiamo provato a far partire uno scooter da molto tempo fermo in garage. Inserito il cavo jumper nel booster, abbiamo collegato i morsetti rosso e nero ai poli positivo e negativo della batteria, atteso che la luce verde sullo jumper rimanesse accesa fissa, e tentato con successo di avviare il veicolo. Successivamente, abbiamo staccato prima i morsetti dalla batteria e quindi il cavo dall’avviatore. Aukey garantisce che, una volta caricato completamente il PB-C13, è possibile ripetere questa operazione d'avvio per 30 volte.

L’ avviatore d’emergenza portatile di Aukey è in vendita su Amazon a 67,99 euro, spedizione compresa.

Gennaro Annunziata

04-12-2017 13:00:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso