Pompei. Arrestato pusher 27enne


I poliziotti del Commissariato di Pompei hanno arrestato, per il reato di detenzione e spaccio di Marijuana, Carlo Cascone, 27enne di Pompei. L'arresto, maturato al termine di una attività di indagine condotta dagli agenti per contrastare la diffusione di sostanze stupefacenti, è avvenuto dopo un appostamento nei pressi dell'abitazione del Cascone che, a bordo della sua autovettura, una Citroen C3, si spostava sul territorio per completare la sua attività di spaccio di droga concordando, con i suoi acquirenti, il luogo di consegna. Ieri pomeriggio lo spacciatore ha raggiunto Scafati, in via Enrico Berlinguer, nel parcheggio di un centro commerciale dove si è incontrato con due giovani ai quali ha consegnato un pacchetto in cambio di danaro. Fermati dai poliziotti sono stati trovati in possesso di diversi grammi di marijuana e, il Cascone, anche della somma di 80 euro. I due avventori sono stati segnalati per possesso di droga per uso personale mentre per il Cascone è scattata la perquisizione anche al domicilio nella via Nolana di Pompei. Durante tale attività sono stati rinvenuti un totale 1350 grammi di marijuana, confezionata in diversi involucri, posizionati alcuni in un armadio in camera da letto altri in un vaso all'ingresso dell'abitazione. E stato rinvenuto anche un bilancino di precisioni, alcuni fogli di cellophane idonei al confezionamento di dosi nonché fogli "contabili" attestanti la proficua attività e rinvenuta la somma di 680 euro in contanti.Il denaro e la droga sono stati sequestrati e il Cascone è arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale.

17-02-2017 13:59:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso