Salerno. Molesta una 15enne sul bus, fermato 33enne


Un cittadino macedone di 33 anni, nato in provincia di Caserta, è stato sottoposto a fermo per violenza sessuale nei confronti di una ragazza di 15 anni di Salerno. Il provvedimento cautelare è stato eseguito dagli agenti della Questura salernitana. Le molestie sarebbero avvenute nel pomeriggio di ieri, quando l'uomo, mentre era a bordo di un autobus del servizio di trasporto pubblico cittadino di Salerno, ha avvicinato due minorenni, le ha circuite e ha molestato sessualmente una delle due. Le ragazze, spaventate, hanno poi telefonato ai genitori che sono arrivati sul luogo della fermata. Ad allertare la polizia è stato, invece, un passeggero del bus che ha telefonato al 112. L'uomo è stato bloccato dagli agenti dopo che ha tentato la fuga e in seguito a un breve inseguimento. Lo straniero è stato riconosciuto sia dalle minori che hanno sporto denuncia, sia da altri testimoni. A carico del 33enne sono emersi numerosi precedenti penali per furto aggravato, rapina e ricettazione, nonché vari reati di evasione dagli arresti domiciliari e dalla misura di sicurezza della libertà vigilata a cui risulta attualmente sottoposto. L'uomo è stato condotto in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

10-11-2017 12:20:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso