Scontri Napoli-Spezia, condannato ultras di 29 anni


Condanna a due anni e tre mesi per Giosue' Caiazzo, 29 anni, ultra del Napoli arrestato ieri dalla polizia dopo gli scontri in via Terracina tra forze dell'ordine e un gruppo di tifosi azzurri che tentava di aggredire la tifoseria spezzina a ridosso della partita di Coppa Italia allo stadio San Paolo. Durante le manovre di alleggerimento sono rimasti contusi sei poliziotti e danneggiate alcune auto. Caiazzo e' stato giudicato con rito per direttissima e il giudice ha disposto i domiciliari.

REDAZIONE

11-01-2017 20:22:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso