Torre Annunziata. Terremoto nel Pd, si dimette il segretario Ciro Passeggia: «Utilizzano il partito solo per le sfilate elettorali»


«Con rammarico comunico le mie dimissioni dalla carica di segretario del Partito Democratico di Torre Annunziata: non si può utilizzare un partito solo in campagna elettorale, il partito è comunità». Poche righe per comunicare la decisione di abbandonare il Partito cittadino e scoppia il putiferio nel circolo cittadino. Ciro Passeggia ha deciso così di abbandonare il partito dopo cinque anni alla guida del gruppo «E' inutile, con loro non si può parlare - dice - è caduto il concetto di partito, sfruttano il confronto solo durante la campagna elettorale, poi spariscono. Sono stanco e deluso, la politica è altra cosa. I principi del Partito Dmeocratico sono altri e loro invece si comportano in modo completamente opposto, pensando ai loro di interessi: ora hanno vinto le elezioni, il circolo, gli iscritti e i progetti possono anche finire nel cestino. Assurdo. Io a tutto questo non ci sto: non tradisco la fiducia di chi crede in me per le passerelle politiche delle grandi occasioni quando questa città è piena di porblemi seri da affrontare». 

Giovanna Salvati

04-11-2017 15:25:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso