Torre del Greco. La buonuscita ai politici-lavoratori: 6mila euro di rimborsi per Maida


Il consiglio comunale è stato sciolto da circa due mesi. Eppure le spese per il «lavoro» svolto dagli esponenti di maggioranza e opposizione a palazzo Baronale sembrano non finire mai per l’ente di largo Plebiscito: a due settimane dalla «sfogliatella» da 7.500 euro pagata per le assenze sul cantiere di Campagna del broker Stefano Abilitato - il golden boy di Forza Italia improvvisamente diventato esperto in materia edilizia, al punto da essere assunto dalla Tecnoimpresit in via Giovanni Porzio a Napoli - arrivano, infatti, ulteriori salassi destinati a pagare le ditte presso cui risultavano in servizio i politici a tempo pieno della quarta città della Campania.

+++ L'ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++

Alberto Dortucci

12-10-2017 11:45:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso