Villa comunale, tensione a Castellammare: incontri tra ditta e Comune sul rischio ritardi


Castellammare. La vicenda della villa comunale agita Palazzo Farnese. Sono giorni di tensione, misti a incontri tra l’amministrazione e la ditta. Il tempo stringe e il cronoprogramma non è esattamente in linea con i tempi reali.

Abbandonata l’idea di un “brindisi” natalizio tra le due vigilie, si punta ora a riaprire in vista della festa patronale di San Catello.

Un miracolo? Forse è quello che cercano da Palazzo Farnese, sindaco Pannullo in testa. La realtà dei fatti è che il timore di non farcela per marzo è reale, anche se dalla giunta non traspare la tensione che invece si respira a Palazzo Sant’Anna.

Non è un caso il summit di ieri mattina, alle 12 in punto, nell’ufficio dell’assessorato all’Urbanistica. Convocata anche la commissione urbanistica.

Daniele Di Martino

+++ leggi l’articolo completo oggi su Metropolis Quotidiano +++

06-01-2017 11:45:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso