Volti di donne nelle opere delle sorelle Corcione a Firenze


Volti di donne, sguardi, ramificazioni, sensazioni talvolta impercettibili all’occhio, ma tutti gravitanti intorno all’universo femminile. Ancora una volta le sorelle Anna e Rosaria Corcione portano alto il simbolo della città di Napoli in Italia e all’estero. Dopo i successi degli ultimi giorni ad Avignone in Francia e a Barcellona in Spagna, stavolta l’occasione è “A Fior di Pelle”, la mostra collettiva di pittura, scultura, fotografia, performances e istallazioni organizzata dal Mid a Firenze l’8 e il 9 aprile. L’installazione delle due artiste napoletane, site-specific creata quest’anno per il Mid, ha il nome di “Sensation”. «Abbiamo realizzato un’installazione site-specific legata non solo al luogo dove sarà possibile ammirarla - spiegano le Corcione, originarie del centro storico di Napoli - ma anche alla poetica stessa dell’evento, è la “gente” cioè ad essere in primo piano al Mid e la nostra opera rappresenta l’interazione tra volti di donne e le loro parole». L’evento organizzato da Valerie Pizzera Dani Giorgi, Daniela Meza Sigala e Federica Attorre, si ripropone ancora una volta in uno dei contenitori di arte contemporanea più affascinanti della città, la Fondazione Romana e nasce per regalare a cittadini e turisti un weekend fiorentino in cui si respiri un’aria di festa e, allo stesso tempo, arte musica e vintage che sono al centro della due giorni. In particolare la coppia di sorelle- artiste partenopee ha realizzato per la collettiva diverse immagini femminili, dove i volti sono accompagnati a frasi scritte da donne, amiche, conoscenti: un chiaro riferimento ai temi che le Corcione esprimono con le loro opere. Temi come emigrazione, razzismo, identità, condizione femminile e sentimenti come l’amore installati su una griglia in pietra nel meraviglioso giardino di Villa Romana. 

GIU.COV.

09-04-2017 15:51:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso