Castellammare: Vozza, scontro con il vicesindaco Di Martino - L'INTERVISTA


«Voglio solo dire una cosa ad Andrea Di Martino: sta dicendo che il suo sindaco fa demagogia. Perché chi ha detto che riaprirà entrambi gli stabilimenti e riassumerà tutti i lavoratori è stato proprio Toni Pannullo nel documento unico di programmazione». Poi è un fiume in piena. E’ solo una delle tante “picconate” dell’ex sindaco Salvatore Vozza. Sul tema Terme si scatena un vortice di polemiche. E’ l’intervista del vicesindaco Di Martino a generare i falli di reazioni di opposizione e lavoratori. Un week end caldissimo, con alle spalle la sfida lanciata dai Cinque Stelle (o «cinque punte» come li ha definiti Pannullo paragonandoli alle Br) e una scia di polemiche destinata ad accompagnare la politica stabiese verso il consiglio comunale della verità, l’ennesimo, sulla privatizzazione di Antiche Terme.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso