Disperso nel Golfo di Napoli, vanno avanti le ricerche. In due messi in salvo


Non e' ancora noto il motivo dell'affondamento del cabinato tipo Again di proprietà di Silvio Iodice, 90 anni, ex primario dell'ospedale Cardarelli di Napoli, uscito ieri con altri due amici per una battuta di pesca. Le ricerche proseguono anche con l'ausilio di alcuni elicotteri. Iodice è l'unico ancora disperso dei tre. Gli altri due naufraghi, di 28 e 70 anni, secondo i medici dell'ospedale Capilupi di Capri dove sono ricoverati, non sono ancora i grado di affrontare un interrogatorio per collaborare con gli inquirenti. Le ricerche del disperso andranno avanti anche la prossima settimana.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso