La punizione che sfida le leggi della fisica


Sembra un videogame o un cartone animato. E invece, è un gol reale. Mohd Faiz Subri, 28enne centrocampista malese del Penang FA, si candida al Premio Puskas, che la Fifa assegna alla rete più bella dell'anno, con un incredibile calcio di punizione da 35 metri. La palla sembra viaggiare verso sinistra, poi con una deviazione di quasi 90 gradi cambia va ad insaccarsi all'incrocio dei pali opposto.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso