Pescatore salernitano salvo per miracolo


Un pescatore che rischiava di morire è stato salvato, ieri, sabato 6 agosto, dal personale dell'associazione di soccorso dell'Humanitas. A darne notizia, tramite il proprio profilo Facebook, è stato il presidente della realtà sociale della città d'Arechi, Roberto Schiavone, che, insieme all'operatore specializzato Felice Carpentieri, ha coordinato i soccorsi. Secondo una prima ricostruzione, il pescatore ha avuto un improvviso problema al motore mentre si trovava a una distanza considerevole dalle coste salernitane: una motovedetta con del personale dell'Humanitas lo ha avvistato e lo ha trainato fino a riva evitando il peggio. "Noi soccorriamo con il cuore", ha spiegato Schiavone, da sempre in prima linea nel settore del primo soccorso in tutta la provincia di Salerno.  
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso