Pompei. Pestarono il titolare del bar Caveau 127, tre arresti - LE USCITE


Un pestaggio violento. Con mazze e bottiglie di vetro. Vittima il titolare del bar “Caveau 127”. A circa due mesi di distanza, la polizia ha arrestato i responsabili di quell’aggressione e ricostruito le motivazioni alla base del raid. Gli agenti del commissariato di Pompei, coordinati dal vice questore aggiunto Angelo Raffaele Lamanna, questa mattina hanno dato esecuzione a tre ordinanze di custodia cautelare. In carcere è finito Pasquale Russo (46 anni) di San Giovanni a Teduccio mentre ai domiciliari Marco Sarpone (34 anni) di San Sebastiano al Vesuvio e Gennaro Vellotto (25 anni) di San Giovanni a Teduccio.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso