Strage di Orlando, l'ultimo video di Amanda: il terribile momento dell'attacco


Stava girando un video spensierato con gli amici, Amanda una delle 50 vittime della strage di Orlando, ballava e si divertiva quando all'improvviso è iniziata la sparatoria. La prima raffica sparata dal killer Omar Mateen si ode in maniera distinta proprio nel filmato andato in onda su Snapchat. Non lo sanno ancora, ma quei suoni non sono parte della musica, sono spari. E Amanda lo scoprirà a sue spese al termine dei 22 secondi del filmato. All’ultimo si vede per una frazione di secondo il suo volto stravolto, poi le immagini si fermano.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso