Contratti di locazioni irregolari di immobili ad uso abitativo

metropolisweb,  

Contratti di locazioni irregolari di immobili ad uso abitativo

La legge di Stabilità 2016 prevede la modifica della disciplina civilistica delle pattuizioni volte a determinare canoni di locazione maggiori rispetto a quanto indicato nel contratto di locazione nell’ambito delle locazioni degli immobili a uso abitativo: la nuova norma va a “modificare” in parte le regole sui soggetti obbligati alla registrazione del contratto di locazione degli immobili a uso abitativo.

Si ricorda che, in linea di principio, tutti i contratti di locazione di immobili (in qualsiasi forma stipulati, anche verbale e a prescindere dal regime IVA) sono soggetti all’obbligo della registrazione  entro il termine di 30 giorni dalla stipula (o dalla decorrenza, se anteriore), eccezion fatta per i contratti di durata inferiore a 30 giorni nell’anno (stipulati con scrittura privata non autenticata o verbalmente). L’obbligo di registrazione grava, secondo le regole generali in tema di imposta di registro, sulle parti contrattuali.

Nell’art. 13 comma 1 della L. n. 431/1998 viene inserito un periodo a norma del quale viene disposto che gravi sul locatore l’obbligo di “provvedere alla registrazione nel termine perentorio di 30 giorni”.

Inoltre, la nuova norma precisa che il locatore è tenuto, nei 60 giorni successivi alla registrazione, a darne documentata comunicazione non solo al conduttore, ma anche all’amministratore di condominio, al fine di consentire a quest’ultimo di adempiere agli obblighi di tenuta dell’anagrafe condominiale.
In ordine alle spese sostenute per la registrazione, l’art. 8 della L. n. 392/1978 stabilisce che queste devono essere ripartite in capo al locatore e al conduttore in parti uguali, mentre l’articolo 57 del DPR n. 131/1986 prevede la responsabilità solidale delle parti per il pagamento dell’imposta di registro. Il comma 59 dell’art. 1 della legge di Stabilità 2016, invece, attribuisce l’obbligo di registrazione in capo al solo locatore.

CRONACA