Castellammare. Baby bulle, identificato il resto della banda

metropolisweb,  

Castellammare. Baby bulle, identificato il resto della banda

Due 16enni e una 15enne, capeggiate da una ragazza poco più che maggiorenne. Formavano la gang delle baby-bulle che aggredivano, senza motivo, coetanee in villa comunale. Sono state tutte identificate e denunciate a piede libero dai carabinieri della stazione di Castellammare di Stabia, agli ordini del maggiore Gianpaolo Greco e del comandante Salvatore Ostuni. I militari mischiandosi alla gente che passeggiava sul lungomare sono riusciti a risalire alle 4 ragazze che, in particolare, avevano pestato una 14enne per futili motivi. 

CRONACA