Minorenne sequestrata e violentata: sentito il testimone

metropolisweb,  

Minorenne sequestrata e violentata: sentito il testimone

PAGANI – E’ stato identificato e sentito dai carabinieri impegnati nella fase di riscontro per la violenza sessuale consumata ai danni della sedicenne l’uomo che potrebbe diventare teste chiave nell’inchiesta che vede indagati Antonio Saggese e Giuseppe Bombardino, attualmente ristretti in carcere in regime di protezione per evitare problemi con gli altri detenuti. 
Il ragazzo, descritto dalla giovanissima vittima di stupro e sequestro di persona, era stato descritto come “l’uomo con gli occhiali dalla montatura spessa, alla guida di un’auto grigia di grosse dimensioni”, a alla guida della vettura lungo via Mangiaverri, nella zona che affianca la ludoteca a lato dell’auditorium in Piazza Sant’Alfonso, quando la studentessa gli piombò nell’abitacolo aprendo di colpo la portiera. 
 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++

CRONACA