Bollette Gori, il Fisco chiede il conto agli scafatesi

metropolisweb,  

Bollette Gori, il Fisco chiede il conto agli scafatesi

Scafati. Quando arriva a casa una cartella dell’Agenzia delle Entrate tutti gli italiani tremano. Se poi giunge quando si è vinto una battaglia giudiziaria, ecco che si aggiunge il danno alla beffa. È quello che è avvenuto negli ultimi giorni a sette cittadini di Scafati che hanno hanno avuto ragione su dei ricorsi contro la Gori per le cosiddette “bollette pazze”.  Nei mesi scorsi hanno festeggiato per le sentenza del tribunale di Nocera Inferiore, che ha riconosciuto le loro pretese. Ora però è arrivata la batosta dall’Agenzia delle Entrate, che chiede a tutti gli interessati una somma, calcolata sull’entità totale della questione giudiziaria, per l’imposta di registro della sentenza. Un errore, una cartella pazza? Intanto, sono sette gli scafatesi che per ora non ci dormono la notte. Quelli che hanno sul comodino la richiesta di pagamento, che si chiedono come venirne a capo.

 

+++ TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE DI METROPOLIS IN EDICOLA OGGI +++

CRONACA