Castellammare. Amianto all’Avis, testimonianza shock di un dipendente

metropolisweb,  

Castellammare. Amianto all’Avis, testimonianza shock di un dipendente

«Reparto 13, quello è il padiglione della morte». Stabilimento Avis, Castellammare di Stabia, a parlare è Ernesto Stile, 59 anni, ex dipendente dell’azienda che oggi soffre di una patologia legata alle fibre killer. Ha lavorato per 20 anni nella fabbrica di via Napoli (dal 1979 al 1999) ed ha assistito al delitto ambientale che per decenni è stato perpetrato nella periferia nord della città stabiese. Dal balcone di casa sua vede quello stabilimento e nella mente affiorano i ricordi di sacchi pieni d’amianto che sparivano durante la notte, sotto un tappeto di cemento. 

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++

CRONACA