Castellammare. Armi americane nel covo del clan al Savorito

metropolisweb,  

Castellammare. Armi americane nel covo del clan al Savorito

Armi americane, di alta precisione, utilizzate da professionisti. Non bada a spese la criminalità organizzata a Castellammare di Stabia, quando si tratta di aumentare e perfezionare la potenza di fuoco a sua disposizione. In una sorta di ripostiglio, in uno spazio comune, all’interno di un condominio del rione Savorito, i carabinieri hanno ritrovato una pistola “smith & wesson” calibro 9 con puntatore laser, matricola abrasa e caricatore pieno con 6 proiettili. Non una pistola qualsiasi per chi mastica di armi. Si tratta infatti di una pistola automatica ad altissima precisione, di fabbricazione americana, che è già dotata di un puntatore laser capace di garantire una mira perfetta anche a centinaia di metri di distanza. Un’arma corta, adatta a mani piccole che negli Stati Uniti ha avuto un vero e proprio boom una decina d’anni fa. 

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++

CRONACA