Addio Francesco, il triste presagio del giovane stabiese

metropolisweb,  

Addio Francesco, il triste presagio del giovane stabiese

Un post datato 11 novembre 2013. Francesco Scarpato scriveva: «Sono nato piangendo, mentre gli altri ridevano. Ma morirò ridendo, mentre gli altri piangeranno». Il destino è stato beffardo, il 19enne ha perso la vita in un incidente stradale in sella a una moto di grossa cilindrata guidata dall’amico, ancora ricoverato in ospedale. Francesco ha invece perso la vita e il corpo è ora a disposizione della Procura, in attesa dell’esame autoptico esterno. Infatti non sono ancora stati fissati i funerali, ma gli amici hanno già affisso due striscioni con le foto del 19enne e la sua citazione. Un destino beffardo il suo, una vita spezzata troppo presto. 

CRONACA