Castellammare. Dramma lavoro, in fumo quasi tremila posti

metropolisweb,  

Castellammare. Dramma lavoro, in fumo quasi tremila posti

Una differenza abissale, causata dal mancato adeguamento infrastrutturale del cantiere stabiese e da una carenza cronica di commesse. Nel 2006, poi, le Terme e l’Hotel delle Terme garantivano lavoro a poco meno di 250 persone, tra dipendenti fissi e stagionali. Oggi le Terme sono chiuse e l’Hotel è in vendita e i lavoratori sono andati rinfoltire la lunga lista di disoccupati stabiesi tra i quali figurano anche gli ex dipendenti dell’Avis.

. Una differenza abissale, causata dal mancato adeguamento infrastrutturale del cantiere stabiese e da una carenza cronica di commesse. Nel 2006, poi, le Terme e l’Hotel delle Terme garantivano lavoro a poco meno di 250 persone, tra dipendenti fissi e stagionali. Oggi le Terme sono chiuse e l’Hotel è in vendita e i lavoratori sono andati rinfoltire la lunga lista di disoccupati stabiesi tra i quali figurano anche gli ex dipendenti dell’Avis.

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++

CRONACA