Ercolano. Notte Europea dei Musei, aperture straordinarie il 21 maggio

metropolisweb,  

Ercolano. Notte Europea dei Musei, aperture straordinarie il 21 maggio

Per la Notte Europea dei Musei in programma per sabato 21 maggio, a Ercolano sono previste aperture notturne al Parco archeologico e al Museo Archeologico Virtuale. Agli Scavi sarà possibile effettuare la visita guidata del sito (l’accesso sarà regolato a gruppi di 25 persone per turno). L’ingresso di corso Resina sarà aperto dalle 20,05 alle 22,05 (ultimo accesso) ed il costo del biglietto sarà di 1 euro. Al Mav, invece, sarà possibile accedere dalle 19 alle 22,30 (ultimo ingresso) al costo di 2 euro. Per l’occasione, il Comune di Ercolano ha predisposto una mini-isola pedonale tra corso Resina (altezza ingresso Scavi) e traversa IV Novembre (all’altezza del Bar Vesuvius). Nell’area circostante ai due siti culturali, inoltre, verranno messe a disposizione dal Comune tre aree di parcheggio gratuite presso la scuola “Rodinò” in via IV Novembre, l’istituto “Iovino-Scotellaro” di traversa IV Novembre e Villa Favorita in corso Resina.

 

«Questo evento che si terrà in contemporanea in tutte le principali città europee è importante per mettere in luce due tra le più grandi bellezze del nostro territorio. Gli Scavi ed il Mav rappresentano luoghi unici al mondo in cui poter toccare con mano la storia della nostra civiltà. Ci stiamo attrezzando per accogliere i visitatori e mi auguro che questa serata culturale possa rappresentare anche un’opportunità per le attività commerciali del territorio», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

«Insieme al presidente della Commissione Cultura del Comune, Luigi Luciani, abbiamo lavorato per coordinare le aperture straordinarie dei due più grandi musei di Ercolano con le attività cittadine – dice l’assessore al Turismo Ivana Di Stasio – Ringrazio per la disponibilità il sovrintendente Massimo Osanna ed il direttore del Mav Ciro Cacciola che hanno offerto piena collaborazione per inserire la città di Ercolano nello straordinario circuito della Notte Europea dei Musei».

CRONACA