Calciatore muore in campo dopo esser stato colpito da un avversario

metropolisweb,  

Calciatore muore in campo dopo esser stato colpito da un avversario

Un nuovo lutto ha colpito il mondo del calcio, con un calciatore che è morto in campo. Michel Favre, 24 anni, è morto in campo dopo essere stato colpito per due volte da un avversario durante la gara. Una morte assurda, avvenuta su un campo di una serie minore argentina, con le persone presenti sugli spalti e in campo che non si sono rese conte di quanto stesse avvenendo. Il 24enne del San Jorge ha, in un primo momento, ricevuto una ginocchiata involontaria alla testa, poi, rialzandosi, ha preso un pugno da un altro avversario. In seguito si è accasciato al suolo in preda alle convulsioni. Inutile la corsa all’ospedale con il calciatore che è morto poco dopo. 

CRONACA