DCH-M225, la musica va sulla rete Wi-Fi

metropolisweb,  

DCH-M225, la musica va sulla rete Wi-Fi

Una volta c’erano dischi in vinile e le musicassette, poi sono arrivati i CD, con l’avvento della musica digitale i supporti fisici sono finiti in soffitta e, attualmente, disponiamo di librerie musicali digitali, memorizzate sui nostri device elettronici (PC, smartphone, tablet) o in cloud, e della musica proveniente dai servizi di streaming online (Spotify, Apple Music, Google Play Music, Pandora, TuneIn, ecc).

A chi vuole ascoltare la propria musica in formato digitale anche su impianti audio tradizionali, D-Link offre il DCH M225 Music Everywhere, un versatile dispositivo della famiglia MyDlink Home, che consente di connettere, via Wi-Fi, i dispositivi Android e iOS o qualsiasi lettore multimediale collegato alla rete LAN, ad altoparlanti amplificati o a sistemi stereo, purché siano dotati di ingresso audio per jack da 3,5 mm. Music Everywhere è compatibile con i lettori multimediali e le app musicali che supportano DLNA o AirPlay.

Il DCH M225, che si presenta come un monoblocco compatto (54 x 42 x 54.5 mm) con spina da parete, non richiede cavi elettrici aggiuntivi e, per questo, all’occorrenza, può essere spostato in modo facile e veloce. Integra anche la funzione di range extender (supporta i protocolli 802.11b/g/n a 2.4 GHz), ovvero migliora la copertura Wi-Fi, captando il segnale wireless del router principale e ripetendolo nelle aree della casa, come seminterrati o camere ai piani superiori, più difficili da raggiungere.

Configurarlo, come abbiamo avuto modo di verificare durante il nostro test, è semplicissimo: una volta inserito nella presa elettrica, lo si connette alla rete wireless domestica, premendo il pulsante WPS (Wi-Fi Protected Setup). Se non si dispone di un router WPS, bisogna installare l’app QRS Mobile su uno smartphone Android o iOS e poi seguire le istruzioni, oppure si deve accedere all’interfaccia web di configurazione attraverso il browser Internet di un PC. Successivamente si collega l’altoparlante al DCH M225 mediante il cavetto jack-jack fornito in dotazione. Da quel momento, sarà possibile ascoltare, proprio su quell’altoparlante, la musica presente su un qualsiasi dispositivo connesso alla stessa rete LAN.

La resa audio è buona in quanto non risente, a differenza di quanto avviene nei sistemi di trasmissione in Bluetooth, di una larghezza di banda ridotta e del taglio delle frequenze. L’unico neo del sistema è dato dal lieve ritardo (2-3 secondi) con cui la musica raggiunge l’altoparlante una volta “partita” dal dispositivo multimediale.

Come range extender il DCH M225 si comporta abbastanza bene, e, se ben collocato, non si disconnette dal router principale, assicurando una velocità di trasmissione dati fino a 300 Mbps.

Il Music Everywhere della D-Link si può acquistare nella grande distribuzione o nei negozi on line intorno ai 32 euro, un prezzo che, a nostro avviso, sarebbe interessante anche se fosse dotato della sola funzione di range extender.

CRONACA