Futuro Higuain. Il piano B ha un obiettivo più forte

metropolisweb,  

Futuro Higuain. Il piano B ha un obiettivo più forte

Il piano A è trattenere Gonzalo Higuain, non si discute. Ma il piano B ha un nome ben preciso e si chiama Maurito Icardi. L’Inter prova a coccolare il suo attaccante, Mancini vuole trattenerlo, ma i colpi ai fianchi che stanno tirando Roma e Napoli stanno facendo vacillare Thohir a caccia di soci e di soldi. Icardi è l’alternativa numero uno di Giuntoli, condivisa da De Laurentiis. L’attaccante dell’Inter è giovane e un suo arrivo consentirebbe al Napoli di avere una prima punta con una media gol impressionante, non ai livelli di Higuain che viaggia a 1,03 gol a partita, rispetto alla rete ogni due gare realizzate da Icardi. Il divario, considerando il modo di giocare di Napoli e Inter, potrebbe anche essere ridotto. La giovane età di Icardi può far propendere verso l’interista anche perché il Napoli non solo potrebbe comprare un attaccante di spessore, ma dalla cessione di Higuain gli resterebbero i soldi per rafforzare altri reparti.

CRONACA