Manifesto elettorale con il morto, cognato di un “capopiazza” assassinato (clicca e guarda foto)

metropolisweb,  

Manifesto elettorale con il morto, cognato di un “capopiazza” assassinato (clicca e guarda foto)

Fa affiggere, per la sua campagna elettorale a Napoli, manifesti con la sua foto, in primo piano e, alla sua destra, l’immagine, in piccolo, di colui che per anni e’ stato il suo mentore politico: quest’ultimo pero’, e’ deceduto, e risulta essere il cognato di un “capopiazza” della camorra, anche lui morto, assassinato da un clan rivale. Il candidato – riferisce oggi La Repubblica – si chiama Giuseppe Riganato e corre per il Comune di Napoli, alle prossime elezioni, nelle liste di Ala (Alleanza Liberalpopolare Autonomie) di Denis Verdini, che sostiene la candidata del Pd Valeria Valente. Riganato, 56 anni, e’ stato a lungo vicino a Giovanni Di Vincenzo, ex Pdl, consigliere uscente della VII Municipalita’ di Secondigliano, improvvisamente deceduto di recente, noto per essere il cognato di Giuseppe Parisi, detto “o’ nasone”, ucciso in un agguato di stampo camorristico nell’aprile del 2011. Alle scorse elezioni regionali fu denunciato da un suo rivale per voto di scambio.

Manifesto elettorale con il morto, cognato di un

 

CRONACA