Metrofood. Torta rustica a fiore con spinaci e ricotta

metropolisweb,  

Metrofood. Torta rustica a fiore con spinaci e ricotta

Questa torta rustica a fiore è perfetta per le cene con gli amici. Non solo è buona ma è anche bella da vedere! E poi sarà divertente staccare i petali uno alla volta. Potete prepararla anche il giorno prima e conservare in frigo da cruda, basta coprirla bene con la pellicola per altrimenti la sfoglia si secca.

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 850 g di spinaci freschi o surgelati
  • 2 uova
  • 450 g di ricotta fresca
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 50 g di pecorino romano grattugiato
  • sale, pepe
  • semi di papavero
  •  Per spennellare 1 tuorlo e un cucchiaio di latte

Procedimento

Lavate gli spinaci e lasciateli appassire in un tegame con coperchio per circa 8 minuti, a metà cottura unite un pizzico di sale.  Scolateli, strizzateli bene e tritateli grossolanamente. In una ciotola mescolate la ricotta con gli spinaci, i formaggi grattugiati e le uova. Regolate di sale e pepe. 

Stendete un rotolo di pasta sfoglia su una teglia con la carta forno, distribuite il ripieno al centro e lungo i bordi formando uncordone e lasciando 1 cm libero dal bordo (potete aiutarvi con una sac a poche). Spennellate il margine libero con un velo di acqua, coprite con la seconda sfoglia e sigillate bene i dischi con i rebbi di una forchetta. 

Appoggiate al centro della torta una tazza e premete leggermente in modo da incidere il centro del fiore. Lasciando la tazza appoggiata, tagliate 20 spicchi senza staccare le fette dal centro del fiore. Per aiutarvi dividete prima la sfoglia in 4 spicchi e poi dividete ogni spicchio in 5. Prendete l’estremità di una fetta e ruotatela di 45° verso l’alto in modo da far vedere il ripieno, procedete allo stesso modo per tutte le fette. Togliete la tazza e spennellate il fiore con il tuorlo sbattuto con il latte.

Fate cuore la torta in forno caldo, ventilato a 220° per 10 minuti poi abbassate a 200° e proseguite per circa 20 minuti. 

CRONACA