Chiariello indignato: “Giustizia in Italia vergognosa, De Santis fuori in massimo 10 anni”

metropolisweb,  

Chiariello indignato: “Giustizia in Italia vergognosa, De Santis fuori in massimo 10 anni”

Il giornalista di Sky, Paolo Chiariello, ha commentato attraverso il proprio profilo Facebook la condanna a 26 anni di carcere per Daniele De Santis, dopo la sentenza resa nota oggi: 

“Scannare un ragazzo di 26 anni che va a vedere la partita di pallone costa 26 anni di reclusione. In primo grado. In secondo grado mandi una letterina di perdono ai genitori del ragazzo che hai ucciso. Dopo un paio di anni piangi a favore di telecamera e dici che vorresti tornare a vivere e che sei pentito. Nel frattempo arrivi in Cassazione e sono passati sette o otto anni con qualche sconticino di pena. Poi prendi qualche permesso premio per tornare a casa. Lo trovi sempre il giudice di sorveglianza buono. Gli italiani sono brava gente. Soprattutto con i Caino. Di Abele non se ne occupa più nessuno. Poi arriva il condono di qualche mese per ogni anno fatto in cella. Poi magari un indulto, un indultino, un aiutino. E se va tutto una chiavica, massimo dieci anni e sei libero, indipendente e sovrano della tua vita. Il ragazzo di 26 anni che hai ucciso? E chi cazzo se lo ricorda più in Itaglia. Il messaggio che arriva? Uccidete pure gente, uccidete. Poi si vede”.

CRONACA