Il Barcellona chiede Berardi: dal Sassuolo in Spagna passando per la Juventus

metropolisweb,  

Il Barcellona chiede Berardi: dal Sassuolo in Spagna passando per la Juventus

La costruzione del nuovo Barcellona di Luis Enrique, oltre ai dubbi sulla permanenza o meno di Dani Alves e Javier Mascherano a cui è interessata la Juventus, passa per l’ingresso di un nuovo attaccante, una quarta punta giovane, che accetti anche di giocare poco, avendo di fronte stelle del calibro di Messi, Neymar e Suarez. Secondo il ‘Mundo Deportivo’ il Barca avrebbe messo gli occhi sull’attaccante del Sassuolo, Domenico Berardi, un giocatore però vicino alla Juventus. I blaugrana, scartato Ousmane Dembele che ha firmato per il Borussia Dortmund e Nolito, preferito da Luis Enrique, ma che punta alla Premier, puntano a Kevin Gameiro, l’attaccante francese del Siviglia che ha fatto benissimo in questa stagione, e Domenico Berardi, una delle rivelazioni delle ultime stagioni in Serie A. Nella rosa dei papabili figurano anche Paco Alcacer (Valencia) e Lucas Perez (Deportivo). Secondo il quotidiano catalano Berardi è stato qualche giorno a Barcellona tra la fine della scorsa settimana e l’inizio di questa, ed ha avuto alcuni contatti con i dirigenti del club catalano. Berardi, che ha già debuttato con la nazionale guidata da Antonio Conte ma non è stato incluso nella lista per Euro 2016, ha firmato due anni fa per la Juventus, ma il Sassuolo ha riacquistato i diritti del cartellino la scorsa estate. Ora il club di Torino potrebbe sborsare 25 milioni per acquisire la piena proprietà del cartellino del giocatore. Berardi è stato uno dei giocatori sotto più stretta osservazione da parte dello staff di mercato del Barca. Il giocatore è stato seguito dal vivo ed ha ricevuto rapporti positivi. Anche Ariedo Braida responsabile per l’area internazionale del Barca lo ha visto da vicino in diverse occasioni e scommette su di lui. Vista la sua versatilità, può giocare anche come esterno, e il suo talento mancino, la capacità di combinazioni veloci e la bravura ad andare in profondità, potrebbe ben adattarsi al gioco del club spagnolo. Anche i suoi numeri sono positivi avendo segnato 38 gol in 91 partite, nelle ultime tre stagioni.

CRONACA