Sarri-De Laurentiis, c’è l’intesa. L’allenatore: “Il presidente mi ha trattato come uno di famiglia”

metropolisweb,  

Sarri-De Laurentiis, c’è l’intesa. L’allenatore: “Il presidente mi ha trattato come uno di famiglia”

Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri hanno trovato l’intesa per la prossima stagione.
L’allenatore e il presidente del Napoli intervengono ai microfoni di Radio Kiss Kiss:
“Sono alla Filmauro”, spiega l’allenatore. “Sono insieme al presidente che mi ha trattato come se fossi uno di famiglia. Ne faccio veramente parte. Mi ha offerto un contratto di ottimo livello sotto tutti i punti di vista e non era tenuto a farlo perché io già ce l’avevo. Ha fatto un gesto veramente importante e io sono contento perché mi ha riconosciuto tanto. Se sono arrivato a questo livello, lo devo a lui”.
Sarri prosegue: “Faccio ancora fatica a metabolizzare l’idea della Champions. Speriamo di affrontarla con lucidità, ma l’effetto lo capiremo quando ascolterò la famosa musichetta al San Paolo”.
Successivamente parla anche Aurelio De Laurentiis: “Abbiamo messo un po’ di pepe ai tifosi, ma abbiamo comunicato delle novità importanti. Stiamo lavorando su più fronti. Una delle priorità è il centrocampo. Ci sono tanti nomi. Vecino è un  giocatore valido. C’è un amore particolare tra il giocatore e il tecnico, ma non è l’unico. Non bisogna insistere su chi non corre. Quando il Napoli vuole un giocatore, allora si deve fare in fretta. Chi non lo fa, non riesce a decodificare le cose straordinarie che noi proponiamo”.

CRONACA