Tutte le trattative: Juventus nell’asta del Barcellona, Immobile verso la Lazio

metropolisweb,  

Tutte le trattative: Juventus nell’asta del Barcellona, Immobile verso la Lazio

I gioielli del Barcellona fanno gola a mezza Europa e la Juventus dovra’ sbrigarsi se vorra’ portare a Torino, Dani ALVES e/o MASCHERANO. Sui due giocatori blaugrana si e’ infatti scatenata una piccola asta che sta tirando in ballo, scrive oggi il Daily Express, insieme ai campioni d’Italia, anche l’Arsenal e lo United di Jose’ Mourinho. Piu’ facile comunque portare via il laterale brasiliano, che ha una clausola che lo libera a parametro zero entro il 5 giugno nonostante il contratto al 2017, piuttosto che l’argentino in scadenza solo nel 2018 e che ha una clausola di 80 mln. In attesa di una risposta, che comunque non si fara’ attendere troppo, Marotta e’ al lavoro su BERARDI: l’offerta al Sassuolo e’ sempre la stessa, con LAPADULA e CAPRARI in neroverde. Per saperne di piu’ bisognera’ pero’ attendere la fine dei playoff di B che vede ancora impegnati i due pescaresi. In uscita ASAMOAH chiesto da Conte per il suo Chelsea. Per qualcuno che puo’ arrivare, c’e’ anche chi puo’ partire: e’ il caso di Edin DZEKO che potrebbe lasciare la Roma dopo appena una stagione. Radiomercato parla di un incontro tra l’agente del giocatore e il ds del Galatasaray. Nel caso Sabatini riuscisse a piazzare il bosniaco risolverebbe di colpo due problemi: uno economico, visto che il club deve rispettare i paletti imposti dal fair play finanziario entro giugno, e uno tattico, dato che Spalletti preferirebbe un centravanti diverso dal bosniaco (piace sempre il polacco MILIK, oggi all’Ajax). Altri soldi potrebbero poi arrivare dal Chelsea che ha chiesto Antonio RUDIGER che la Roma sostituirebbe con UMTITI del Lione. Molto vicino anche VAN DER WIEL, svincolato dal Psg, ma se ne riparlera’ dopo il 30 giugno. Sull’altra sponda del Tevere ancora tutto fermo per la panchina: PRANDELLI resta in stand-by e non e’ escluso che Lotito prenda tempo, aspettando la scelta federale sul futuro ct: se saltasse per la Nazionale, ci sarebbe VENTURA, altrimenti spazio al tecnico di Orzinuovi. Intanto Tare lavora per il dopo Klose: la scelta sarebbe caduta su PAVOLETTI (con DJORDJEVIC e ONAZI al Genoa, ma Graziosi vorrebbe solo cash) sul quale avrebbe chiesto informazioni anche il Milan, che potrebbe lasciare andare BACCA. Resta una suggestione al momento per i biancocelesti il nome di BALOTELLI, formalmente sotto contratto col Liverpool. Per Corvino a Firenze manca solo l’ufficialita’ poi il nuovo ds si mettera’ all’opera per riportare a casa LJAJIC, rafforzare la difesa (BARTRA del Barcellona ma la concorrenza e’ forte, anche se c’e’ il precedente di TELLO, il cui prestito verra’ rinnovato, che fa ben sperare) e offrire una valida alternativa in attacco. L’ultima porta a GABBIADINI con VECINO, pallino’ di Sarri ai tempi di Empoli, a Napoli. Per la porta, se esce TATARUSANU, che ha diverse richieste dall’estero, potrebbe arrivare in prestito dalla Roma ALISSON. I ‘paletti’ finanziari bloccano per ora le operazioni in casa Inter: BIGLIA e CANDREVA costano e se Mancini li vuole deve sacrificare un pezzo pregiato: BROZOVIC, sul quale c’e’ il forte interesse dell’Atletico Madrid. L’ex interista KOVACIC, oggi ‘panchinaro’ nel Real apre al Milan (“Tutto puo’ accadere”), mentre Mihajlovic ci prova per GIACCHERINI e non perde di vista un paio di ‘ex’ dei tempi doriani, Eder e MURIEL, con IMMOBILE che potrebbe non essere riscattato e finire alla Lazio se non andasse a buon fine il discorso imbastito col Genoa per PAVOLETTI. L’Olympiacos ha chiesto al Cagliari IBARBO, rientrato al club sardo dopo le non buone esperienze alla Roma e al Watford.

CRONACA