Gemella assassina. L’auto precipita dalla scogliera: la sorella muore. Indagata

metropolisweb,  

Gemella assassina. L’auto precipita dalla scogliera: la sorella muore. Indagata

Gli Usa seguono con attenzione un nuovo caso di cronca che ha tutte le caratteristiche per essere un giallo da prima pagina per molti giorni. Protagoniste due sorelle gemelle, vittime di un incidente stradale. Alexandria e Anastasia Duval, 37 anni. Nei giorni scorsi erano precipitate con la loro auto da una scogliera a Maui, nelle isole Hawaii. Anastasia era morta sul colpo, dopo un volo di oltre 60 metri, mentre Alexandria, gravemente ferita, era stata soccorsa e trasportata in ospedale. L’incidente è reso inquientante dalle testimonianze di chi ha assistito alla caduta. Alexandria avrebbe accelerato intenzionalmente per cadere giù dal dirupo: le due sorelle stavano litigando. 

Inoltre, gli accertamenti sul posto della polizia non hanno rilevato tracce di frenata o indizi che possano far pensare a un guasto. E così Alexandria è stata incriminata ufficialmente per omicidio, anche perché, dopo essere stata dimessa, avrebbe subito tentato di lasciare l’arcipelago. Dall’inchiesta sono emersi piccoli precedenti penali per entrambe e il fatto che avessero deciso di cambiare cognome – da Dadow a Duval – e di trasferirsi alle Hawaii per iniziare una nuova vita.

 

Gemella assassina. L'auto precipita dalla scogliera: la sorella muore. Indagata

CRONACA