Hacker “islamici” colpiscono il sito del Comune di Mercato San Severino

metropolisweb,  

Hacker “islamici” colpiscono il sito del Comune di Mercato San Severino

MERCATO SAN SEVERINO – Il sito web del Comune di Mercato San Severino finisce nel mirino di presunti pirati informatici di matrice islamica. Sin dalle prime ore del mattino di ieri tutti, dai classici “smanettoni” a semplici cittadini desiderosi di dedicare qualche minuto alla lettura di delibere, bandi o concorsi sul portale istituzionale, si sono trovati di fronte una singolare sorpresa. In luogo della pagina principale del sito, è infatti comparsa una schermata di colore rosso con immagini che facevano riferimento al conflitto in Tunisia, e che raffiguravano soprattutto bimbi feriti. La firma è quella del “Fallanga Team”, gruppo hacker jihadista riconducibile al pirata informatico tunisino Majdi, ritenuto come il “numero due”  nell’amministrazione del sistema di siti web dello Stato Islamico. La schermata è rimasta visibile per molte ore. Spetterà alla polizia postale far luce sull’infiltrazione e risalire alla vera identità dei responsabili. 

CRONACA