Allarme bomba in volo, comandante rientra dopo il decollo

metropolisweb,  

Allarme bomba in volo, comandante rientra dopo il decollo

Paura in volo, per fortuna infondata, Ieri a bordo dell’aereo Ancona-Roma delle 19:15, due passeggeri marocchini hanno iniziato a pregare in arabo; un’altra passeggera si insospettisce e fa scattare l’allarme bomba. Il comandante rientra dopo il decollo e sul velivolo sale una squadra di polizia con i cani antidroga: terminati i controlli si scopre che non c’era alcun ordigno. I passeggeri sono ancora fermi al Sanzio in attesa di ripartire. Il pilota dell’aereo, però, ha preferito non sottovalutare la segnalazione della donna, e sono subito scattati i controlli della Polaria, della Digos, degli artificieri e del gruppo cinofili. La signora, comunque, ha deciso di non salire sull’aereo, che è regolarmente ripartito poco dopo le 22. A terra sono rimasti altri tre passeggeri.

CRONACA