Torre del Greco. Nuovo arresto per bancarotta ai Della Gatta e un prestanome

metropolisweb,  

Torre del Greco. Nuovo arresto per bancarotta ai Della Gatta e un prestanome

Crac Deiulemar, nuovo arresto per i fratelli Angelo Della Gatta e Pasquale Della Gatta. I due principali imputati per l’inchiesta sul fallimento della compagnia di navigazione di Torre del Greco – condannati in primo grado a diciassette anni di reclusione – sono stati raggiunti (insieme a un terzo indagato, residente fuori dalla Campania) da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nell’ambito di un’indagine condotta dalla procura di Torre Annunziata e parallela al filone principale del crac Deiulemar. I due indagati sono stati prelevati dalla guardia di finanza dalla loro abitazione e condotti in carcere. Continua così il capitolo legato al crack che ha fatto perdere ingenti sommi a tanti risparmiatori. Le indagini, visti gli arresti di oggi, non si erano fermate. 

CRONACA