Stupro di gruppo a San Valentino Torio: i violentatori chiedono la libertà

metropolisweb,  

Stupro di gruppo a San Valentino Torio: i violentatori chiedono la libertà

Sono comparsi ieri davanti ai giudici del tribunale del Riesame di Salerno quattro dei cinque minori indagati per lo stupro e il sequestro della quindicenne di Sarno: la decisione è attesa per oggi o al massimo per lunedì, con le istanze presentate dai difensori per ottenere la sostituzione della misura. I quattro sono tutti reclusi tra i carceri minorili di Airola, benevento, e Nisida, Napoli, con i rischi di permanenza collegati al tipo di reato contestato e al clima pesantissimo interno alla struttura circondariale partenopea, che mette a rischio i giovanissimi, non avveziz alla commisisone di reati.

Le contestazioni restano gravi, con al denuncia della minorenne e la scorribanda sessuale contestata a sedimentare sconcerto e rabbia nella comunità di San Valentino Torio, tuttora sconvolta dall’episodio di cronaca. 

CRONACA