Napoli. Tenta di lanciarsi dal ponte, salvato in extremis

metropolisweb,  

Napoli. Tenta di lanciarsi dal ponte, salvato in extremis

Ha tentato il suicidio minacciando di buttarsi da un cavalcavia. Un 34enne napoletano aveva scavalcato la griglia di protezione del cavalcavia in via Sartania, a Pianura, per lanciarsi nel vuoto. E’ accaduto poco prima di mezzogiorno e la tragedia è stata evitata perchè una pattuglia di poliziotti in borghese è intervenuta, notando l’uomo che si sporgeva dal cornicione esterno del ponte. Cinque poliziotti del Commissariato di Pianura sono saliti sul ponte e si sono arrampicati sulla griglia, scavalcando i 2 metri di recinzione e raggiungendo il 34enne. Gli agenti sono riusciti ad imbracare l’uomo che, tuttavia, ha comunque cercato di lanciarsi ma, una volta stretto dalla cintura dei poliziotti, è rimasto a penzoloni per qualche secondo per poi essere riportato sul cornicione e all’interno del cavalcavia dai cinque poliziotti che erano ancorati a lui, tre in borghese e due in divisa. Al momento l’uomo è all’ospedale San Paolo perché ha ripostato delle contusioni e delle escoriazioni. Anche i poliziotti sono stati medicati. 

 

CRONACA