Ferita da un’armadio, muore in ospedale: giallo a Eboli

metropolisweb,  

Ferita da un’armadio, muore in ospedale: giallo a Eboli

EBOLI – Gli cade l’armadio addosso, va in ospedale e muore dopo poche ore. Scatta l’inchiesta per la morte di Vincenza Raimondo, la donna di 90 anni di Battipaglia spirata all’ospedale di Eboli. La denuncia presentata dalla figlia della donna ha fatto scattare l’inchiesta, affidata al sostituto procuratore del tribunale di Salerno, Francesco Rotondo, che ha disposto l’immediato sequestro della salma per l’autopsia che sarà effettuata nelle prossime ore dal medico legale Giovanni Zotti. Secondo i familiari della donna, la morte non sarebbe naturale ma dovuta a carenze nelle cure dei medici. La signora Raimondo si è ferita lunedì mattina, intorno alle undici: mentre stava effettuando alcune faccende domestiche, gli è crollato addosso l’armadio. Portata prima all’ospedale di Battipaglia e poi a quello di Eboli, sono state riscontrate diverse fratture. Poi la morte sospetta.

CRONACA