Donna sgozzata in casa: uccisa dall’ex fidanzato della figlia

metropolisweb,  

Donna sgozzata in casa: uccisa dall’ex fidanzato della figlia

Una donna, la 55enne Marina Zuccarello, è stata trovata sgozzata nella sua casa di villeggiatura a Madonna degli Ammalati, frazione di Misterbianco (Catania). Il cadavere è stato trovato dal marito, che era uscito di casa per comprare giornale e sigarette. A ucciderla l’ex fidanzato di una delle due figlie della vittima, un 28enne di Taranto, che dopo il delitto si è dato alla fuga per poi costituirsi a Cosenza. L’omicida ha detto di essersi difeso dalla donna e di averla colpita con un coltello da cucina per proteggersi. Anche il marito e le figlie della donna, che lavorava in un laboratorio di analisi cliniche di Misterbianco, erano stati portati in caserma per essere sentiti dai militari. La coppia ha due figlie, di 27 e 26 anni. Il marito, Salvatore Palazzolo, di 65 anni, lavora come bidello in una scuola. La figlia di 27 anni non era nell’abitazione ma era rimasta nella casa di Misterbianco. L’altra figlia era partita per un campeggio nel Messinese ed è stata rintracciata dai carabinieri.

 

CRONACA