Salerno. Il dramma della donna picchiata a sangue dal fidanzato: è in coma

metropolisweb,  

Salerno. Il dramma della donna picchiata a sangue dal fidanzato: è in coma

Emergono i primi dettagli sull’episodio di violenza avvenuto nella tarda serata di ieri a Salerno, e per il quale sono in corso indagini da parte dei carabinieri del Norm. Intorno alle 22 è giunta una chiamata al 112 da parte di un cittadino, il quale riferiva che in via Torrione un uomo aveva aggredito una donna. La radiomobile, precipitatasi sul posto, ha fermato immediatamente l’aggressore, identificandolo come un cittadino 45enne di nazionalità polacca. Lei, presumibilmente cittadina somala, è stata immediatamente trasportata all’ospedale Ruggi dove resta attualmente ricoverata in rianimazione e in stato comatoso. I medici del nosocomio di Salerno l’hanno sottoposta a un delicato intervento chirurgico durato dalle 2 alle 4 e rimane in prognosi riservata. L’aggressore, invece, è stato trasferito al carcere di Fuorni con l’accusa di tentato omicidio.

CRONACA