Ischia. Se il parrucchiere è trans non può tagliare i capelli ai bambini: la denuncia

metropolisweb,  

Ischia. Se il parrucchiere è trans non può tagliare i capelli ai bambini: la denuncia

Arcigay Napoli denuncia un altro triste episodio di transfobia che si è consumato questa volta sull’isola d’Ischia, lo scorso sabato 30 luglio. Infatti, sul suo profilo Facebook Valentina Mennella, nota hair stylist ischitana, eletta Miss Trans nel 1993, ha raccontato l’assurdo atto di discriminazione di cui è stata vittima nel suo salone.  La sua denuncia è stata poi tempestivamente raccolta da campaniasuweb.it. Una coppia con tre figli – ha raccontato Valentina – è entrata nel suo salone per far tagliare i capelli ai bambini ma quando i genitori hanno capito che Valentina è una trans, si sono allontanati con una scusa. Daniela Lourdes Falanga, responsabile di Arcigay Napoli per i diritti delle persone transessuali, sottolinea quanto questo gesto metta in risalto i pregiudizi che le persone trans devono ancora subire nel mondo del lavoro. “Quest’episodio – aggiunge Daniela – ci dimostra anche quanto la transfobia e l’omofobia siano inculcate ai bambini proprio dai loro genitori. Insomma, nel 2016, persiste un modello educativo discriminante e implicitamente violento e inaccettabile. Ecco perché una legge contro l’omotransfobia è sempre più necessaria e urgente”.

CRONACA