Castellammare. Matrimonio rovinato al noto pregiudicato: ecco perchè

metropolisweb,  

Castellammare. Matrimonio rovinato al noto pregiudicato: ecco perchè

Due quintali di fuochi d’artificio, che sarebbero serviti per chiudere la festa di nozze di un noto pluripregiudicato, sono stati sequestrati dagli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. Denunciato un uomo di 51 anni per i reati di fabbricazione, commercio abusivo ed omessa denuncia di materiale esplodente. I poliziotti sono intervenuti in una struttura ricettiva della zona stabiese dopo che, da un’indagine, era emerso che stava per essere esplosa una notevole quantità di fuochi d’artificio senza che fosse stata richiesta la prescritta autorizzazione all’autorità di pubblica sicurezza. Gli agenti sono intervenuti prima che iniziasse lo spettacolo pirotecnico sorprendendo il 51enne oramai prossimo ad accendere le micce. Sequestrati circa due quintali di materiale esplodente di IV e V categoria con massa attiva di 40 chilogrammi, stipati all’interno di un autocarro. 

CRONACA